Parallelo alla crisi del mercato discografico c’è stato il boom dei talent show musicali, visti da molti aspiranti cantanti come l’ideale vetrina per mettere in mostra le proprie qualità. Per questo ogni anno moltissime persone provenienti da tutte le parti d’Italia si mettono in fila per giornate intere fuori dagli studi televisivi e delle società di produzione, in attesa del loro turno per partecipare ai casting di questi programmi.

La grande concorrenza riduce le possibilità di successo: è un mondo molto selettivo e la precondizione per avere successo è ovviamente quella di avere un grandissimo talento, una buona preparazione tecnica acquisita con anni di studio e quel quid in più per spiccare sopra a tutti gli altri (e un po’ di fortuna…).
Se sei sicuro delle tue qualità canore, puoi provare a lanciarti in quest’avventura. Riportiamo alcuni accorgimenti pratici che ti possono aiutare ad affrontare al meglio il provino.

Come prima cosa, devi scegliere accuratamente il brano che andrai ad eseguire. Deve essere un brano tagliato su misura per te, adeguato per il tuo timbro e la tua estensione vocale e che metta in risalto le tue doti di cantante. Devi ovviamente imparare perfettamente il testo. E’ importante che oltre alle parole, tu sappia perfettamente anche chi l’ha cantato, l’autore, da che album è tratto, di che anno è e tutto quello che lo riguarda, per non essere impreparato di fronte ad eventuali domande dei selezionatori. Inoltre conoscere bene il contenuto e il “contesto” della canzone ti aiuterà anche ad interpretarla al meglio.

L’interpretazione è fondamentale. Devi provare ad eseguire il pezzo facendolo tuo, evitando una banale e pedissequa imitazione dell’interprete originale. Ricorda infatti che quello che si sta cercando è una personalità nuova. Accompagna il brano coordinandolo con i giusti movimenti, magari prepara una piccola e semplice coreografia: anche una certa presenza scenica conta, e certo un’esecuzione ferma e rigida non fa una buona impressione. Prima dell’audizione informati sulla tonalità richiesta ed accertati di avere i brani che hai preparato in una tonalità adatta alla tua voce e che lo spartito da dare eventualmente a chi ti accompagnerà con la musica, sia nella stessa tonalità di quella che ti appresti a cantare

La canzone ovviamente deve essere anche adeguata al tipo di provino per il quale ti stai presentando. Evita di scegliere brani che i selezionatori potrebbero conoscere troppo bene. Anche il look deve essere curato, ma senza esagerare: conta la performance vocale, non il tuo stile. Indossa abiti che ti facciano sentire il più possibile a tuo agio e che ti lascino libertà di movimento. Sicuramente ti sentirai molto agitato, nonostante ciò cerca di apparire sciolto e tranquillo.

Non dovrebbe succedere, ma se sbagli qualcosa o dimentichi il testo non ti fermare e improvvisa.
La voce è lo strumento principale del tuo lavoro e la devi proteggere: evita di prendere freddo, elimina il fumo, l’eccesso di alcol e il consumo di alimenti non appropriati. Ricorda che un vero professionista non tralascia nessun particolare. Ora non ti resta che informarti e trovare il giusto provino per te.

La redazione di Socialcasting