Oltre a studiare recitazione canta, balla ed insegna danza del ventre. Si diletta nell’arte circense come trapezista e tessuti aerei. E’ una ragazza che non si ferma mai, piena di energia ed incredibilmente ottimista.

Non è un mondo sempre rose e fiori quello dello spettacolo. Martina, come reagisci davanti ad ostacoli e sconfitte?

Reagisco lottando senza mollare, non mi dò per vinta e credo ancora nell’onestà delle persone che come me amano questo lavoro. Prima era difficile smaltire le sconfitte, mi chiudevo a casa e spesso mi abbandonavo nelle lacrime. Adesso le trasformo in stimolo ed energia positiva. 

La tua famiglia ti sostiene nel tuo percorso professionale?

Molte volte ho avuto momenti in cui volevo smettere perché non avevo più la forza di andare avanti ma l’aiuto e il sostegno fondamentale dei miei genitori mi ha permesso di sognare ancora e non abbattermi più. In questo mondo dello spettacolo, infatti, l’artista deve essere bravo e determinato ma il suo successo dipende anche dalla fortuna e dai contatti, ma in primis il lavoro porta lavoro se fatto bene. I colleghi e gli addetti ai lavori devono avere stima di te come artista, altrimenti non si va comunque da nessuna parte.

Cosa “bolle in pentola”?

Il teatro sempre presente, sto preparando un progetto che vedrete in scena l’anno prossimo su un testo che sarà una grande sfida attoriale, due cortometraggi…E chissà forse tornerò sul grande schermo…Per restare sempre aggiornati seguitemi sulla mia pagina ufficiale Facebook Martina Menichini. Un saluto a tutti gli amici di Social Casting!